TAMARA

Nel corso dei secoli, Kelmend è stata attraversata da una mulattiera per animali proveniente da Scutari e Podgorica e che passava per Gucia e Peja.

Come tappa importante per i viaggiatori, in un villaggio ora chiamato Tamara, c’era una locanda e un ponte non sicuro sul fiume. Il ponte fu più volte distrutto da acque torrenziali, tanto che Tamara, la moglie del Visir di Scutari, non potè passare per alcuni giorni da quel ponte per recarsi a Scutari, quando stava tornando da una visita dalla sua gente in Montenegro. Per questo, il Visir di Scutari ha dato un fondo per costruire un nuovo ponte sul fiume Cem di Vukel. Questo ponte prese il nome di Tamara, moglie del Visir di Scutari, e il villaggio prese poi lo stesso nome.

About Author

laxaro